Rassegna

STAMPA

VINCENZO CECCARELLI

VINCENZO CECCARELLI

Un aiuto alle società sportive dilettantistiche

Anche il mondo dello sport dilettantistico, che si regge sul volontariato e la generosità di tanti appassionati, è stato duramente colpito dall’emergenza sanitaria. Eppure le società sportive svolgono un’attività che ha una forte valenza sociale e che merita di essere sostenuta.

La Regione Toscana ha emesso un bando, stanziando 2 milioni di euro, rivolto alle associazioni e società sportive dilettantistiche, agli enti di promozione sportiva e alle altre associazioni e soggetti privati senza scopo di lucro a vocazione sportiva e/o che gestiscono impianti sportivi (pubblici e/o privati) e spazi dedicati all’attività sportiva e motorio ricreativa. La presentazione della domanda dovrà avvenire entro il 6 settembre. Tutte le informazioni relative al bando sul sito della Regione: https://bit.ly/3gdVUzj

Il Consiglio regionale della Toscana ha emesso un altro bando, stanziando 1,5 milioni di euro, rivolto alle società, associazioni ed organismi sportivi che gestiscono, o hanno in custodia, impianti sportivi di proprietà pubblica.  La presentazione della domanda dovrà avvenire entro il 15 settembre sul sito del Consiglio regionale, all’indirizzo: http://www.consiglio.regione.toscana.it/societasportiveon/default

Si tratta di un piccolo contributo che però può essere molto prezioso per sostenere e mantenere vivo un patrimonio immenso in termini di aggregazione sociale, educazione alla salute e contrasto al disagio giovanile

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest