Rassegna

STAMPA

VINCENZO CECCARELLI

VINCENZO CECCARELLI

Prevenzione sismica, finanziamenti ragionali per la messa in sicurezza di scuole ed edifici pubblici

Ceccarelli (Pd): «Dalla Regione 3 milioni per interventi in provincia di Arezzo»

La Regione finanzierà con 7 milioni di euro interventi di prevenzione sismica di scuole ed edifici pubblici non scolastici, utilizzando i fondi assegnati dallo Stato, che verranno allocati scorrendo graduatorie già esistenti e valide per questa finalità. Le risorse sono state annunciate questo pomeriggio dall’assessore regionale all’ambiente Monia Monni.

«Dei dieci progetti che saranno finanziati in Toscana cinque sono nel territorio della provincia di Arezzo per un importo di circa 3 milioni di euro – annuncia Vincenzo Ceccarelli, capogruppo Pd in Consiglio regionale, che spiega – la Regione prosegue con gli interventi di messa in sicurezza sismica degli edifici pubblici utilizzando le risorse nazionali per finanziare gli interventi che i Comuni hanno già elaborato. Le politiche per la prevenzione sismica sono molto importanti perché la nostra regione ha molte aree a forte rischio sismico ed è importante lavorare per la messa in sicurezza degli edifici pubblici, soprattutto per le nostre scuole. Un ringraziamento all’assessore Monia Monni per l’attenzione e la sensibilità su questo tema così rilevante».


Di seguito gli interventi che saranno finanziati:

Pratovecchio Stia, 570mila euro per il progetto della Caserma dei Carabinieri di Pratovecchio

Bibbiena, 1,3 milioni di euro, Scuola elementare di Soci “Emma Perodi”

Sansepolcro, 580milaeuro, Palestra media Buonarroti

Sansepolcro, 150mila euro, Scuola materna Centofiori

Castel Focognano, 229mila euro, tribune Stadio comunale di Rassina

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest