Rassegna

STAMPA

VINCENZO CECCARELLI

VINCENZO CECCARELLI

Presentato il Piano regionale per le infrastrutture e la mobilità: «La Regione va avanti con gli interventi nel territorio aretino»

Il Capogruppo Pd in Consiglio regionale, ed ex assessore alle infrastrutture e mobilità, fà il punto dei lavori in corso e in progettazione nel territorio della provincia di Arezzo, «In progettazione anche la variante esterna di Arezzo»

«Dall’aggiornamento del Piano Regionale Integrato Infrastrutture e Mobilità della Regione Toscana presentato dall’assessore Baccelli emerge come la Regione stia andando avanti nel percorso che avevamo iniziato negli anni scorsi con tanti interventi nel territorio della provincia di Arezzo che riguardano il miglioramento della viabilità regionale, in particolare sulla Sr71 e la Sr69, gli investimenti sulla linea ferroviaria e sulla mobilità ciclabile. In alcuni casi si tratta di cantieri già aperti che devono essere completati,  come nel caso della variante tra Santa Mama e Calbenzano, oppure di cantieri che si stanno per aprire come quello di Ponte Mocarini sulla Sr69 a Terranuova Bracciolini, per altri è in corso la gara d’appalto – ad esempio per la variante di Camucia, la variate tra Calbenzano e Subbiano e lo svincolo del Pollino a Bibbiena – per altri ancora è iniziata o va avanti la fase di progettazione, come per la variante esterna di Arezzo tra San Giuliano a Giovi, il collegamento tra la SP 28 e la rotatoria su via Delle Padule a Cortona, la variante di Corsalone, i nuovi interventi sul passo della Consuma. Si tratta di lavori importanti che riguardano il miglioramento della fluidità del traffico e della sicurezza stradale e su cui la Regione ha investito molte risorse economiche, sia attingendo dal proprio bilancio che utilizzando i fondi europei». Così Vincenzo Ceccarelli, ex assessore alle infrastrutture e alla mobilità della Regione Toscana e oggi capogruppo Pd in Consiglio regionale, commenta in chiave territoriale la presentazione del documento di monitoraggio del PRIIM (Piano Regionale Integrato Infrastrutture e Mobilità) che si è tenuta a Firenze.

«Purtroppo, rispetto alle tempistiche che avevamo auspicato, ci sono consueti ritardi che accompagnano spesso i lavori pubblici dovuti prevalentemente ai ricorsi delle aziende che partecipano alle gare d’appalto e che rallentano l’assegnazione dei lavori. Servirebbe una revisione della normativa nazionale che rendesse le procedure più veloci ma su questo la Regione può fare poco – spiega Ceccarelli – Noi continueremo a monitorare lo stato di avanzamento dei cantieri e delle progettazioni rappresentando alla giunta regionale le principali necessità di questo territorio».

 

 

Interventi in corso

Variante alla SR 71 tratto Calbenzano – Santa Mama – (5,19 mln regionali). Il progetto riguarda tratto di 1,8 chilometri, nel quale si registrano negli ultimi anni incidenti con bilancio gravissimo, che si estende tra le varianti già realizzate di Santa Mama e Calbenzano. I lavori si concluderanno nei prossimi mesi.

Variante di Ponte Mocarini. Bretella lungo la SR 69 tra Le Coste e il casello autostradale Valdarno nel Comune di Terranuova Bracciolini (costo 18,52 mln). Gara d’appalto conclusa, i lavori dovrebbero partire nei primi mesi del 2022.

 

 

Gara d’appalto in corso

Variante alla SR 71 tratto da Subbiano Nord a Calbenzano (costo 25 mln), 3 km di variante suddivisi in 2 lotti. L’investimento da parte della Regione è di 12,5 milioni di euro per il primo lotto e di 11,5 milioni per il secondo lotto. Gara in corso.

Variante alla SR 71 in località Camucia nel Comune di Cortona. (costo 15,5 mln). Si tratta di una variante che collega l’abitato di Camucia allo svincolo con la Perugia-Bettolle. E’ in corso la gara d’appalto.

Nuovo svincolo in loc. Pollino nel Comune di Bibbiena sulla Sr 71 (costo 3,15 mln). L’intervento deriva dalla divisione in due lotti indipendenti, dell’intervento principale “Variante Corsalone da Fontechiara a variante di Bibbiena”. La suddivisione si è resa necessaria a causa dell’indisponibilità, per effetto di un sequestro giudiziario, di parte delle aree interessate dall’intervento complessivo. La gara è stata pubblicata a maggio 2021 ed è in fase di aggiudicazione. L’avvio dei lavori è previsto nei prossimi mesi.

 

 

Interventi in progettazione

Variante alla SR 71 nel Comune di Cortona, l’intervento prevede il collegamento tra la SP 28 e la rotatoria su via Delle Padule. E’ in corso di realizzazione il progetto di fattibilità tecnico economica.

Variante esterna di Arezzo lungo la SR 71 nel tratto tra San Giuliano a Giovi. L’intervento prevede il collegamento tra il raccordo autostradale e la SR 71. E’ in corso lo studio di fattibilità dei possibili tracciati della variante.

Variante alla SR 71 in loc. Corsalone (18,35 mln), questo intervento è il secondo lotto derivante dalla divisione in due lotti (il primo in località Pollino). La suddivisione si è resa necessaria a causa dell’indisponibilità, per effetto di un sequestro giudiziario, di parte delle aree interessate dall’intervento complessivo, ha comportato per questo lotto una modifica parziale del progetto esecutivo che è in corso di revisione.

Interventi lungo la SR 70 della Consuma. In corso la progettazione definitiva. Per il II stralcio è stato stanziato 1 mln nel 2021.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest