Rassegna

STAMPA

VINCENZO CECCARELLI

VINCENZO CECCARELLI

Insostenibili quattro morti sul lavoro in cinque giorni

Il Capogruppo Pd in Consiglio regionale interviene sulle morti bianche di questi giorni

“Quattro morti sul lavoro in una settimana sono un dato insostenibile per la Toscana. Voglio, innanzitutto esprimere la solidarietà mia e del Gruppo Pd alla famiglia e ai colleghi del lavoratore morto oggi a Livorno.”

Così il Capogruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale Vincenzo Ceccarelli interviene sugli ultimi episodi di incidenti mortali sul lavoro in Toscana.

“Ogni incidente ha la sua drammatica storia e non sta a noi ricostruirla, ma alle autorità competenti – spiega Ceccarelli -. E’, invece, compito di tutti coloro che operano nelle istituzioni continuare a tenere tra le priorità dell’agenda politica il tema della sicurezza sul lavoro. Proprio in questi giorni abbiamo presentato una mozione con la quale si impegna la Giunta Regionale a perseguire con forza la tutela della salute dei lavoratori, anche attraverso gli appalti per la realizzazione di opere pubbliche, che devono essere fatti con una attenzione crescente alla qualità e quindi alla sicurezza, rispetto alla convenienza. In un momento storico come quello che stiamo vivendo, con una emergenza sanitaria che ha tra i propri effetti la recessione più consistente mai vista nel dopoguerra, dobbiamo avere la forza e la capacità di continuare il percorso virtuoso già avviato da anni in tema di sicurezza del lavoro, per far si che la ripresa economica non debba avvenire a spese dei lavoratori più deboli, quelli che non di rado sono vittime delle mutate condizioni del mercato del lavoro.”

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest