Rassegna

STAMPA

VINCENZO CECCARELLI

VINCENZO CECCARELLI

Due Mari, finalmente il progetto definitivo del nodo di Arezzo

“Due mari: siamo ad una svolta?”, questo il titolo dell’incontro organizzato da Confindustria Toscana Sud per fare il punto sull’avanzamento della realizzazione della E78 e che si è tenuto questo pomeriggio.

Nel corso dell’incontro è intervenuto il consigliere regionale Vincenzo Ceccarelli che ha spiegato: «Seguo da molti anni la questione della Due Mari, prima da presidente della Provincia di Arezzo, quando commissionano il progetto del nodo di Arezzo con un preliminare che ricevette il parere di Via favorevole e studiammo la soluzione di tracciato tra Le Ville di Monterchi e la E45 suggerendo la soluzione Valsovara che poi è stata quella prescelta. Successivamente ho seguito la questione anche da assessore regionale occupandomi di tutto il tracciato toscano. Dalla presentazione fatta da Anas durante l’incontro ho avuto la conferma che questa, dopo tanti anni, sia la volta buona per il completamento di un’opera fondamentale per l’economia dei nostri territori e per i collegamenti di tutto il paese».

«La svolta, in realtà, c’è stata due anni fa quando come Regione chiedemmo ed ottenemmo dal Ministero delle Infrastrutture l’inserimento della E78 tra le opere strategiche da commissariare per la realizzazione – aggiunge Ceccarelli – Non solo l’allora ministro Paola de Micheli accettò, ma il Ministero concesse anche le risorse, circa 8 milioni di euro, per la progettazione esecutiva. Partecipando alla presentazione di oggi ho provato soddisfazione nel vedere che il lavoro fatto arriva effettivamente, e finalmente, ad una svolta con il progetto che sta avanzando al livello definitivo».

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest